domenica 26 novembre 2017

Ciambellone al caffè





















Mia mamma, quando ero piccolina, mi preparava sempre una morbidissima torta al caffè che serviva semplicemente con una spolverata di zucchero a velo...
Era semplicissima ma ricordo ancora quel profumo intenso di caffè che si diffondeva in tutta la casa e ricordo che quella soffice torta marroncina era fatta con tanto amore...quindi, per me, era davvero la torta più buona del mondo!
Ho voluto in qualche modo replicare quel dolcissimo ricordo provando a preparare una semplice ciambella al caffè, ingolosita con una glassa di zucchero al caffè e qualche pralina o scaglietta di cioccolato bianco...l'aroma è lo stesso, la morbidezza anche...l'esperimento, direi, è perfettamente  riuscito!
...e ora quella deliziosa torta al caffè la preparo spesso, con lo stesso amore, per nostra colazione!



Ingredienti (stampo da 24 cm):

  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • 90 gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 1 tazzina di caffè espresso ristretto
  • 2-3 cucchiai di yogurt al caffè
per la decorazione
  • zucchero a velo 3-4 cucchiai
  • qualche cucchiaino di caffè espresso
  • granella di zucchero/praline/scaglie di cioccolato bianco





















Procedimento:


  1. Montate le uova con lo zucchero in una ciotola (o con la planetaria o con un frullino elettrico) fino a renderle chiare e spumose
  2. Aggiungete la farina setacciata con il lievito, il burro fuso e mescolate per bene con una spatola, dal basso verso l'alto per non smontare il composto
  3. Aggiungete il caffè espresso (se non avete la macchina elettrica per il caffè espresso potete utilizzare anche il caffè preparato con la moka, avrà un sapore meno intenso ma andrà bene lo stesso) e mescolate il composto
  4. Rivestite con carta da forno uno stampo da ciambella (se non l'avete inserite nel centro una tazza da forno o un taglia pasta come ho fatto io, imburrato e infarinato!) e versatevi all'interno il composto
  5. Procedete ora con la cottura in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti (fate la prova stecchino per essere sicuri che sia cotta all'interno)
  6. Una volta cotto il vostro ciambellone, sfornatelo e lasciatelo raffredare su una gratella per dolci
  7. Proseguite ora con la preparazione della glassa di zucchero...in una ciotola mettete circa 3-4 cucchiai colmi di zucchero a velo e versate, poco alla volta, un pochino di caffè espresso (regolatevi voi aggiungendo poco caffè alla volta...dovrete ottenere una glassa morbida ma densa!)
  8. Versate la glassa così ottenuta sul vostro ciambellone (lasciate il ciambellone sulla gratella) aiutandovi con un cucchiaio...la glassa dovrà ricoprire la superficie della vostra torta colando leggermente sui bordi
  9. Completare ora, prima che la glassa si asciughi con una semplice decorazione...potete aggiungere qualche granella di zucchero e qualche pralina come ho fatto io nella prima versione o con delle scagliette di cioccolato bianco...a voi la scelta!
    Lasciate asciugare completamente la glassa, spostate quindi il ciambellone su un piatto da portata per dolci o su un bel vassoio, e servite... magari a colazione con un buon caffèlatte!